Ormai di rado torno a scrivere di Juve e di quella inesplicabile malattia chiamata tifo.

A volte però capita che qualcuno ti strappi una lacrima e allora credi che sia bello poter esprimere i tuoi pensieri.

Lascio andare in un loop infinito, come quello del tuo 8, le immagini e le parole (https://www.instagram.com/p/BmxhF-VlsQr/) della tua lettera di addio (https://www.instagram.com/p/BmxiNz5l7sR/) a noi, tifosi come te, di quella magia che è la nostra Juve e intanto scrivo queste poche righe.

Dalle nostre parti si usa dire che i giocatori vanno, ma la Juve resta.

E’ vero, è così da sempre, e così sempre sarà.

Ma oggi mi piace pensare che…

Tu sei me e io sono te

Per sempre

Ciao Claudio

Please follow and like us:
error