Fresco di stampa è arrivato questa mattina “Eden“, la mia prima fatica letteraria.

Due le copie, una da mettere in bacheca, l’altra disponibile per la consultazione a domicilio.

Si tratta di un racconto fantascientifico, almeno così lo definirei, nel quale ho dato corpo ad una idea sul futuro dell’umanità.

L’argomento è uno dei mille – e quindi ne seguiranno altri, presto o tardi – seppelliti per anni sotto la polvere del tempo mancante.

Giova una minima digressione per meglio intendere.

Noi altri si sta tornando ragazzini, quando riempivo quaderni con storie che puntualmente restavano lì ferme a mezza via.

Era quello il periodo dell’embolo diversificato che, no! non è un prodotto finanziario, ma più semplicemente una modalità pseudo-schizofrenica di manifestare la mia passione per l’arte. Un periodo che fu contraddistinto dal mese dello scrittore, quello del pittore, passando attraverso i video e qualche puntatina musicale.

Una volta ripreso in mano il tempo si è trattato di aspettare che tornassero fuori le vecchie passioni.

Detto questo ancora due parole sul libro.

Per prima cosa la stampa era doverosa al fine di lasciare traccia tangibile dell’opera.

Il PDF è disponibile gratuitamente (qui: http://www.busnosan.it/book/Eden_for-friends_PDF.pdf).

Non scrivo, così come vale per molte altre cose, per fare soldi, ma per il gusto di farlo e condividere il mio pensiero.

Per chi fosse un aficionado della carta stampata come me è possibile acquistare una copia andando sul sito ilmiolibro.it (qui: https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/fantascienza/471229/eden-4/).

Costo 10,50€ + spese di spedizione. Si tratta del prezzo di costo. Per intenderci io stesso ho pagato quella cifra per la singola copia.

Il racconto (108 pagine) si legge d’un fiato.

Tutte le critiche sono ben accette. Tanto è più che probabile che io conosca l’indirizzo di tutti i miei… due lettori.

Please follow and like us: