La classica Ghost News.

Le voci in arrivo dagli USA in questi giorni narrano dell’ennesimo problema per Trump.

Stavolta al centro della scena c’è lo Shut-Down del governo federale.

Apocalisse! O no?

Nel mentre ci sono due enormi scandali che coinvolgono Deep State, Shadow Government, servizi di intelligence e, potevano mancare, i coniugi Clinton di cui evidentemente è meglio non parlare.

Invito alla lettura dei due articoli di Paolo Barnard che fotografano ancora una volta lo stato pietoso dell’informazione italiana.

DOPO 13818 – 82 FR 60839, E DOPO QUESTA “ULTIMA ORA”, I MEDIA NON ESISTONO PIU’. (http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1999)

e

COSA CI VOLEVA PER INSABBIARE IL PIU’ DEVASTANTE SCANDALO DELLA STORIA INTERNA DEGLI STATI UNITI? UNO SHUT-DOWN. (http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=2000)

Il racconto di cosa sta accadendo ora negli USA senza che Botteri, Zucconi & Friends si ricordino di fare il loro mestiere.

Da integrare – perché è sempre bene verificare,,anche quando a notizia arriva da fonte che non ha mai sbagliato un colpo – con il post Twitter del signor Snowden (https://twitter.com/Snowden/status/954336411129442304) e il testo dell’Executive Order di The Donald (https://www.whitehouse.gov/presidential-actions/executive-order-blocking-property-persons-involved-serious-human-rights-abuse-corruption/).

Si fa notare che gli scandali in questione covano sotto la cenere della guerra tra poteri forti in corso da mesi, ma il memorandum in mano ai membri del Congresso potrebbe dare uno scossone non da poco.

Come ricorda anche Barnard però sia gli apparati che governano di fatto gli USA da più di 70 anni che Trump si stanno confrontando a colpi di minacce, per ora.

In riferimento all’Executive Order per il blocco dei beni delle persone coinvolte in abusi dei diritti umani si noti che Trump, passato alle cronache secondo i nostri media per la sua lotta anti-abortista e per il suo razzismo, non è affascinato dall’idea di lottare davvero contro le nefandezze perpetrate dai suoi avversari, ma semplicemente li sta ricattando.

Se e quando troveranno la quadra per una pacifica convivenza queste storie svaniranno del tutto dalla circolazione.

Gli atti basta secretarli e per quei testardi che dovessero continuare a fare informazione abbiamo il “Bottone Rosso”.

Se invece qualcosa andrà storto ci sarà da divertirsi, almeno per un po’. E allora speriamo che il banco salti.

Please follow and like us:
error