Sarà il virus in circolazione, ma finalmente, a distanza di più di un anno dall’ultima fatica, torno a produrre video alla mia maniera. E visto che nel frattempo ho fatto qualche minchiata sul vecchio canale, oltre ad essere affetto dalla patologia dell’Araba Fenice, ne abbiamo uno nuovo di zecca (il vecchio resta lì).

Sotto il primo montaggio della nuova era.

Le buone abitudini non muoiono mai per cui sono ben accetti complimenti, ma anche se non soprattutto insulti.