Dal minestrone informativo alcuni spunti per riflessioni in ordine sparso.

Prima però una piccola digressione sul fatto ormai passato alla storia – nell’era della iper velocità informativa va così – come l’uccisione preventiva del Generale iraniano Qassem Soleimani. Niente di che, solo per dire che, come per altre questioni, ho ritenuto opportuno lasciar decantare leggendo e ascoltando di tutto e di più. Risultato il solito, non ho al momento un’idea fatta a finita sull’accaduto, ma in compenso ho moltissimi dubbi. Più in là – ormai l’elenco si fa lungo e la voglia di far video prima o poi tornerà anche se è un anno che me lo dico, mah! – si potrebbe produrre un bel video con questi dubbi e domande. Vedremo.

Torniamo agli spuntini di giornata.

1 – Corona virus

Collegamenti utili per tenersi informati e formulare ipotesi.

I report quotidiani dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/situation-reports

Good news. Il genoma c’è!

https://ncbiinsights.ncbi.nlm.nih.gov/2020/01/13/novel-coronavirus/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/nuccore/MN908947

Ad oggi il colpevole sarebbe un serpente che mangiò un pipistrello che si presume abbia mangiato il famoso topolino che al mercato mio padre comprò.

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2020/01/23/il-virus-della-cina-e-arrivato-alluomo-dai-serpenti_341e8759-ad1a-42eb-ba3f-8b4dab39266a.html

I due collegamenti qui sotto potrebbero aprire la porta verso una ipotesi differente. Ma potrebbe solo essere un caso. Sai, la Cina è piccola, più o meno come San Marino, e Wuhan è una delle poche città in cui gli amici cinesi mangiano serpenti.

https://www.nature.com/news/inside-the-chinese-lab-poised-to-study-world-s-most-dangerous-pathogens-1.21487

http://english.whiov.cas.cn/ne/201801/t20180117_189133.html

A chiudere l’altra buona nuova. Keep calm! il vaccino arriva a breve.

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2020/01/21/contro-il-virus-cinese-e-gia-possibile-un-vaccino-_3e9e5968-9165-4800-8648-89f8678bf0ad.html

Una piccola nota a margine. Ci raccontano – non io eh! ma il nostro Istituto Superiore di Sanità – di un ipotizzato 1% di tasso di mortalità del nuovo Corona virus. Ora, in Italia l’influenza stagionale sta arrivando a toccare quota 3 milioni di casi con un tasso di mortalità stimato del 10%. Abbiamo coperture vaccinali ben al di sotto della soglia minima accettabile del 75% ma non vedo agitarsi gli strilloni che hanno portato a definire il morbillo come la Peste Nera e che si stanno scatenando sulla nuova pandemia (lo diciamo lo stesso anche se non c’è ancora il bollino dell’OMS).

2 – Giornate della memoria

Riporto giusto un paio di collegamenti.

Proprio mentre si celebra il 75° anniversario della liberazione del lager di Auschwitz nei giorni della memoria della Shoa leggo due notizie, tra le tante, che condivido.

Una è nota ai più perché ne hanno parlato giornali e TG. L’ottusa ignoranza e imbecillità di certe “persone” non merita commento.

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/giornata-della-memoria-a-mondovi-scritte-naziste-qui-abitano-ebrei

L’altra non ve la raccontano, e dubito che lo faranno mai, anche se l’ha pubblicata Haaretz, mica Topolino. Pare che per i rabbini ebraici in Israele sia normale stabilire per legge un test del DNA che determini se si è ebrei o meno.

https://www.haaretz.com/israel-news/.premium-israeli-high-court-allows-dna-testing-to-prove-judaism-1.8439615

Nel secondo collegamento un lungo ed esauriente articolo apparso sul Times of Israel di tre mesi fa che spiega meglio la faccenda.

https://www.timesofisrael.com/rabbinate-dna-tests-seek-jewishness-in-the-blood-become-a-bone-of-contention/

Pare che a breve sarà reato – invero è già considerato manifestazione di antisemitismo – affermare che Israele assume comportamenti nazisti, quindi non lo diciamo.

Lascio parlare un estratto dell’articolo (ma leggetelo tutto):

The testing has been pilloried by activists representing immigrants, by scientists, and by politicians as a chilling, pseudoscientific development more suited to eugenics-crazy Nazi Germany than the Jewish state, and that dangerously risks turning Jewishness into a racial, rather than religious or national, identity.

3 – Assassinio Soleimani

Vabbè dai! torno solo un attimo sul luogo del delitto al quale ho accennato all’inizio. Curioso il caso delle basi bombardate per ritorsione dall’Iran. Siamo partiti da più di 80 morti e di 200 feriti secondo il Tehran Times (link 1) e la risposta USA direttamente dal Pentagono (link 2) che parlava di 0 tra morti e feriti. Poi gli USA hanno corretto il tiro (link 3) asserendo che 11 feriti erano stati ricoverati per danni post traumatici. Oggi aggiorniamo la conta a quota 34, sempre “feriti” (link 4).

https://www.tehrantimes.com/news/443924/Over-80-U-S-forces-dead-in-Iran-s-missile-strikes-on-targets

https://www.defense.gov/explore/story/Article/2052919/joint-chiefs-chairman-defensive-measures-prevented-casualties-in-iranian-attack/

https://www.defense.gov/explore/story/Article/2060342/dod-commends-commanders-actions-in-missile-attack/

https://www.defense.gov/explore/story/Article/2065561/dod-official-says-34-service-members-injured-by-iranian-blast/

Attendiamo ulteriori sviluppi.