Per la serie “c’è vita là fuori” necessitiamo di staccare la spina dalla quotidiana liturgia covidiana.

Per uscire dalla bolla torno a una delle mie (vere) passioni, ovvero la politica.

Apriamo perciò la rubrica dei “discorsi” con un tema a me caro, il Comunismo.

Ne parliamo in due video distinti nei quali affronto la questione partendo da due differenti spunti di riflessione.

Il primo video tratta del chiacchiericcio piuttosto diffuso riguardo il Comunismo al potere, o meglio al governo, che è un po’ diverso.

Spiego perché secondo me il Comunismo non solo non è al governo in Italia (e nel resto del mondo), ma è praticamente defunto, seppur la brace dell’ideale covi ancora sotto la cenere di superficie.

Nel secondo video approfitto della lettura di estratti del libro “La conquista del pane” di Pëtr Alekseevič Kropotkin per trattare la questione relativa al Comunismo reale.

Buona visione (se riuscite a sopportarmi).