Garantisce “El Papa”.

In questi giorni accadono cose tra le mura vaticane che dovrebbero fare ben più notizia di quanto non appaia dai cinegiornali di regime.

Il Grande Reset è con noi e il vicario (?!) di Cristo marcia allineato con i potenti della Terra per donare a noi poveri mortali la nuova religione tecno-sanitaria* del ventunesimo secolo.

Pare infatti che “El Papa” abbia dato il suo imprimatur alla ONG “Conuncil for Inclusive Capitalism” (https://www.inclusivecapitalism.com/ – qui la foto di famiglia: https://www.inclusivecapitalism.com/about/), una organizzazione nata un paio d’anni dopo la crisi (indotta) della finanza mondiale del 2008-09.

Abbiamo anche un altro sito che fa riferimento alla “Coalizione per il Capitalismo Inclusivo” (https://www.inc-cap.com/) la quale si propone “As a not-for-profit organization, the Coalition for Inclusive Capitalism engages leaders across business, government, and civil society in their efforts to make capitalism more dynamic, sustainable, and inclusive.”.

Che bello!

I filantropi multimiliardari ci amano e vogliono costruire per noi un mondo perfetto. Lo vogliono fare da secoli e non ci sono mai riusciti (ma che sfortunelli!), ma questa volta andrà meglio (credeghe!).

A capo della ONG dell’amore c’è la signora Lynn Forester de Rothschild in rappresentanza dei rentiers e con lei abbiamo lords, principi, ex presidenti, alti prelati ed esponenti delle più importanti società del pianeta.

Al di là della sensazione di trovarsi di fronte all’ennesima baracconata utile a coprire, agli occhi dei più ingenui, il marciume delle oligarchie elitarie mondiali, incuriosisce il canale Youtube della ONG (https://www.youtube.com/channel/UCkHkhetUQaCO8CAMqS3xaaw/videos) dove troviamo materiale per i primi due anni di attività, poi il buio per cinque anni, e imporvvisamente il ritorno alla vita nelle ultime due settimane, ovvero quelle dell’imprimatur papale.

Da queste parti si fanno domande per cui…

Non vi sembra strano che una ONG con cotali altissimi e nobili intenti svanisca nel nulla per cinque, lunghi anni e rispunti fuori proprio nel bel mezzo dell’apocalisse mediatica con tanto di bollino vaticano?

A me un pochino sì.

La cosa è confermata anche andando a navigare sui siti che non hanno altre informazioni se non quelle di inizio attività e di queste ultime settimane.

Anche alla bocciofila almeno una volta l’anno si divulga il bollettino con le attività annuali e magari lo si fa con qualche bella festa di inizio/fine anno.

Qui niente!

Ma che volete, io sono in malafede.

Aggiungo a chiudere il link al Global Competitiveness Report 2020 (https://www.weforum.org/reports/the-global-competitiveness-report-2020) del World Economic Forum con utili elementi per chi fa ricerca (qui il PDF: http://www3.weforum.org/docs/WEF_TheGlobalCompetitivenessReport2020.pdf).

* Si nota, tra le altre, che la triade distanza(sociale)-museruola-disinfestante somiglia tanto a un’altra triade (sacra) e il vaccino è arrivato appena un paio di giorni dopo Natale come il nuovo “salvatore.”

Select a target language

    Translator

    Select a taget language: