Veloce mini carrellata di news “dal futuro” prossimo.

Si ragiona su come eliminare le password da anni.

Microsoft presenta la sua idea: https://www.ansa.it/amp/sito/notizie/tecnologia/hitech/2021/09/18/addio-alle-password-svolta-con-sistema-microsoft_ef008c0a-c278-4a04-99a5-c67c499e0755.html.

Definirla ridicola è poco, ma sappiao che in pentola bolle ben altro.

La questione del 5G è sempre più attuale e investe varie questioni, da quelle meramente tecniche e scientifiche a quelle etiche.

Peccato che le chiacchiere siano lontane dalla realtà del 6G che, a breve, sarà nelle nostre vite. E non è uno scherzo: https://www.zerohedge.com/technology/forget-5g-china-leads-6g-charge.

Tra qualche tempo potremmo avere cibo etichettato.

Non sembrerebbe una grande novità se non fosse che l’etichetta sarà “tatuata” sul cibo usando il cibo stesso: https://notiziescientifiche.it/grafene-sul-cibo-incorporare-etichette-sensori-arrivo-lelettronica-commestibile/.

Chiudiamo con la notizia più interessante, almeno dal mio punto di vista.

Si tratta del progetto Doconomy : https://doconomy.com.

In pratica si vuole fare in modo di collegare i dati sull’impatto ecologico dei nostri acquisti alla disponibilità delle carte.

Il progetto in collaborazione con Mastercard potrebbe portare l’utente ad essere impedito in un acquistoperché h raggiunto un fatomatico limite di impatto ambientale dei suoi acquisti.

Magari la colleghiamo al lasciapassare (Green Pass) nazifascista?

La butto lì.

Select a target language

    Translator

    Select a taget language: