Martellamento mediatico made in USA. Perché la pazzia collettiva ha investito tutto e tutti, e i sacerdoti della disinformazione di regime sono ormai fuori controllo nel loro delirante martellamento.

Prima pagina del New York Times di oggi, ma già da qualche giorno: https://www.nytimes.com/.

I morti sbattuti in prima pagina col titolo “U.S. Deaths Near 100,000, an Incalculable Loss”.

Per la cronaca da giorni Sky TG UK fa passare foto, nomi, cognomi e professione dei morti mentre l’anchorman/woman di turno legge le notizie.

E ora vediamo le principali cause di morte e i numeri dei decessi negli USA del 2019.

Heart disease: 647,457

Cancer: 599,108

Accidents (unintentional injuries): 169,936

Chronic lower respiratory diseases: 160,201

Stroke (cerebrovascular diseases): 146,383

Alzheimer’s disease: 121,404

Diabetes: 83,564

Influenza and pneumonia: 55,672

Nephritis, nephrotic syndrome, and nephrosis: 50,633

Intentional self-harm (suicide): 47,173

(Fonte CDC – https://www.cdc.gov/nchs/fastats/leading-causes-of-death.htm).

Di cosa stiamo parlando?

Stiamo parlando di quello che il dottor Lass chiarisce in questa intervista: https://www.spiked-online.com/2020/05/22/nothing-can-justify-this-destruction-of-peoples-lives/.

Please follow and like us: